Software per oscilloscopi PicoScope
Vai alla tabella comparativa degli oscilloscopi
Torna alla Home

STRUMENTI > OSCILLOSCOPI > VIRTUALI

Oscilloscopio PicoScope 2205 MSO 2 + 16 canali - 25 MHz, sonde ed accessori

Codice: PP798

- Frequenza con segnale misto di 200 MS/s
- MSO a 2 analogici + 16 canali digitali
- Larghezza di banda analogica di 25 MHz
- Max. 100 MHz Frequenza di ingresso digitale
- Trigger digitali avanzati inclusi
- Completo di Software PicoScope, SDK e esempi
- Garanzia Hardware 5 anni!

Prezzo: 419,00 € IVA esclusa

Caratteristiche

Oscilloscopio USB PicoScope 2205 MSO a segnali misti

    Il PicoScope 2205 unisce un oscilloscopio a due canali a segnali misti e un analizzatore logico a 16 canali in un unico strumento USB portatile e compatto. Grazie al software PicoScope efficiente e facile da usare ora è possibile visualizzare le forme d'onda analogiche e i dati digitali sullo stesso schermo.

    L'ampiezza di banda analogica di 25 MHz, le velocità di campionamento fino a 200 MS/s e la frequenza di ingresso digitale massima di 100 MHz rendono l'oscilloscopio a segnali misti PicoScope 2205 adatto alle applicazioni generiche di progettazione, verifica e riparazione di circuiti analogici e digitali. Essendo alimentato tramite USB non è necessario un adattatore CA: è sufficiente collegarlo al PC o a un computer portatile e avviare il software. La memoria buffer da 48.000 campioni è abbastanza ampia da poter memorizzare acquisizioni multiple in sequenza rapida, a soli 2 microsecondi di distanza una dall'altra.

    Il software PicoScope (incluso) offre una visualizzazione chiara e ad alta risoluzione e una serie di funzioni avanzate per l'elaborazione dei segnali: analizzatore di spettro, misurazioni automatiche con statistiche, canale matematico, forme d'onda di riferimento, viste oscilloscopio e spettro multiple, decodifica seriale bus I2C, UART, SPI e CAN, modalità XY, trigger avanzati, verifica dei limiti con maschere, persistenza dei colori.

    I 16 ingressi digitali possono essere visualizzati individualmente o in gruppi arbitrari etichettati con valori binari, decimali o esadecimali. È possibile definire una soglia logica separata da -5 V a + 5 V per ciascuna porta di ingresso a 8 bit. Il trigger digitale può essere attivato da qualsiasi configurazione binaria combinata con una transizione opzionale o qualsiasi ingresso. Infine, i trigger analogici e digitali possono essere combinati utilizzando la logica booleana per abilitare l'attivazione complessa a segnali misti.

Lo strumento include anche il kit di sviluppo software (SDK), che consente di controllare i nuovi oscilloscopi tramite il proprio software. SDK e PicoScope sono compatibili con Microsoft Windows XP, Vista e Windows 7. Sono inclusi programmi di esempio in C, Excel e LabView.

Il nuovo oscilloscopio a segnali misti PicoScope 2205 è disponibile ad un prezzo di £ 349 per il solo oscilloscopio o di £ 399 per il kit con due sonde passive x1/x10, un cavo logico e ganci di prova. Il prezzo include una garanzia di ben 5 anni.



Tabella comparativa Oscilloscopi PicoScope Serie 2000


Modello Codice Canali Banda Campionamento Memoria Buffer Risoluzione
PicoScope 2104 PP317 1 10 Mhz 50 MS/s 8 kS 8 bit
PicoScope 2105 PP315 1 25 MHz 100 MS/s 24 kS 8 bit
PicoScope 2204A PP906 2 + Gen Funz
+ AWG
10 MHz 100 MS/s 8 kS 8 bit
PicoScope 2205A PP907 2 + Gen Funz
+ AWG
25 MHz 200 MS/s 16 kS 8 bit
PicoScope 2205
MSO *
PP823 2 +
16 digit
25 MHz 200 MS/s 48 kS 8 bit
PicoScope 2206A PP908 2 + Trig Ext +
Gen Funz + AWG
50 MHz 500 MS/s 32 kS 8 bit
PicoScope 2207A PP909 2 + Trig Ext +
Gen Funz + AWG
100 MHz 1 GS/s 40 kS 8 bit
PicoScope 2208A PP910 2 + Trig Ext +
Gen Funz + AWG
200 MHz 1 GS/s 48 kS 8 bit

(* per le specifiche dell'oscilloscopio 2205 MSO a segnali misti vedere la scheda tecnica)




    Gli oscilloscopi della Serie 2000 fanno parte delle famiglie di Oscilloscopi Usb della Pico Technology che supportano il Sofware PicoScope 6. Scopri anche tutti i manuali degli strumenti e gli accessori Pico Technoloogy.

Specifiche

Modello : PicoScope 2205 MSO a segnali misti
Canali : 2 + 16 dgt
Funzioni : Oscilloscopio
Analizzatore di spettro
Generatore forma d'onda arbitraria (AWG)
Multimetro
Risoluzione : 8 bit
Impedenza in ingresso (analogico) : 1 MΩ ±1 % ∥ 14 pF ±2 pF
Accoppiamento ingresso : CA/CC
Memoria buffer : 16 kS
Larghezza di banda : 25 MHz
Velocità di campionamento : 200 MS/s
Sampling rate : 4 GS/s
Input range : ±50 mV, ±100 mV, ±200 mV, ±500 mV, ±1 V, ±2 V, ±5 V, ±10 V, ±20 V
Base dei tempi : da 50 ns/div a 200 s/div
CANALI DIGITALI :
Numero : 16 (porta 0: D7-D0 e porta 1: D15-D8)
Connettori d'ingresso : 10 connettori a 2 vie, da 2,54 mm
Frequenza di ingresso massima : 100 MHz
Impedenza in ingresso : 200 kΩ ±2 % ∥ 8 pF ±2 pF
Memoria buffer : 48 kS condivisi tra le porte e i canali attivi
GENERATORE DI FUNZIONE E AWG :
Frequenza segnale standard : CC a 100 kHz
ANALIZZATORE DI SPETTRO :
Range di frequenza : CC a 25 MHz
:
MISURAZIONI AUTOMATICHE :
Oscilloscopio : RMS CA, RMS reale, media CC, tempo di funzionamento, frequenza, ciclo di funzionamento, andamento discendente, tempo di discesa, velocità di salita, tempo di salita, larghezza dell'impulso alto e basso, massimo, minimo, picco-picco
Spettro : Frequenza al picco, ampiezza al picco, ampiezza media al picco,
potenza totale, THD %, THD dB, THD più rumore, SFDR, SINAD, SNR, IMD
Statistica : Minimo, massimo, media e deviazione standard
DECODIFICA SERIALE : Protocolli Bus CAN, I²C, SPI, UART
Dimensioni : 200 x 140 x 40 mm (connettori compresi)
Garanzia Hardware : 5 Anni
Connessione PC : USB 2.0 hi-speed
Alimentazione : via USB 2.0 hi-spee
Software forniti : PicoScope (oscilloscopio, analizzatore di spettro, multimetro)
Pacchetto sviluppo software contenente drivers ed esempi
Sistema operativo richiesto : Windows XP / Vista / 7
Memoria racc. 256 MB(XP) / 1 GB(Vista/7)

FAQ

Glossario Termini Utilizzati


Ampiezza di banda analogica - Frequenza alla quale l'ampiezza del segnale misurata è 3 decibel sotto l'ampiezza reale del segnale.

Modalità blocco - Modalità di acquisizione rapida dei dati. Il software PicoScope imposta l'oscilloscopio in questa modalità per ottenere la massima velocità di campionamento possibile. L' oscilloscopio acquisisce i dati il più rapidamente possibile, quindi si arresta per trasferire i dati sul PC. Durante il trasferimento dei dati sul PC in modalità blocco, l' oscilloscopio non può campionare dati dagli ingressi.

Dimensione buffer - La dimensione della memoria buffer dell' oscilloscopiomisurata in campioni. Il buffer consente all'oscilloscopio di campionare i dati più rapidamente di quanto non avverrebbe trasferendoli a un computer.

Modalità accoppiamento - Per convertire l'accoppiamento dalla corrente alternata alla corrente continua o viceversa, selezionare CA o CC dal comando sulla barra degli strumenti PicoScope. L'impostazione CA filtra componenti a frequenza molto bassa del segnale di ingresso, compresa la corrente continua, ed è idonea a visualizzare piccoli segnali CA sovrapposti su CC o che cambiano lentamente compensazione. In questa modalità è possibile misurare l'ampiezza picco-picco di un segnale CA, ma non il suo valore assoluto. Usare le impostazioni CC per misurare il valore assoluto di un segnale.

Gestione dispositivi - Gestione dispositivi è un programma di Windows che visualizza la configurazione hardware corrente del computer. In Windows XP o Vista, fare clic con il tasto destro su "Risorse del computer", scegliere "Proprietà", fare clic sulla scheda "Hardware", quindi sul pulsante "Gestione dispositivi". Driver Programma che controlla un componente hardware. Il driver per oscilloscopi per PC della serie PicoScope 2000 è fornito come DLL di Windows a 32 bit, ps2000. dll e ps2000a.dll. Le DLL sono utilizzate dal software PicoScope per controllare l' oscilloscopio.

ETS—Equivalent time sampling (campionamento del tempo equivalente) - Costruisce un'immagine di un segnale ripetitivo accumulando informazioni su numerosi cicli d'onda simili. In tal modo, l'oscilloscopio crea un ciclo composito che include più campioni, e quindi una migliore risoluzione temporale, rispetto a un singolo ciclo. Il campionamento ETS non può essere utilizzato per segnali sotto forma di impulsi (oneshot).

Velocità massima di campionamento - Cifra indicante il numero massimo di campioni che l'oscilloscopio è in grado di acquisire al secondo. Quanto più elevata è la velocità di campionamento dell'oscilloscopio, tanto più accurata è la rappresentazione dei dettagli ad alta frequenza in un segnale veloce.

MS/s—Megacampioni (milioni di campioni) al secondo - Si utilizza per quantificare la velocità di campionamento di un oscilloscopio.

Oversampling - Tecnica per ridurre i disturbi nei segnali campionati. Le misurazioni vengono acquisite più frequentemente della frequenza di campionamento richiesta e vengono unite per produrre il numero di campioni necessario. Se, come solitamente accade, il segnale contiene una piccola quantità di rumore, questa tecnica è in grado di aumentare la risoluzione verticale effettiva dell'oscilloscopio.

Oscilloscopio per PC - Strumento virtuale realizzato collegando un oscilloscopio PicoScope a un computer in cui è installato il software PicoScope.

Software PicoScope
- Programma software in dotazione con tutti gli oscilloscopi PicoScope. Trasforma il PC in oscilloscopio, analizzatore di spettro e display di misurazione.

Generatore di segnale - Genera una forma d'onda e la emette nella presa BNC contrassegnata AWG, GEN oppure Signal Out. Questa uscita può essere utilizzata per indirizzare un segnale di prova tramite un cavo BNC a un circuito esterno o in uno dei canali di ingresso dell' oscilloscopio. Il software PicoScope consente al generatore di emettere forme d'onda standard, ad esempio onde quadre o sinusoidali, oppure
forme d'onda definite dall'utente.

Modalità di streaming - Modalità di acquisizione dati in cui l' oscilloscopio esegue il campionamento dei dati e li restituisce al computer in un flusso continuo. Questa modalità consente l'acquisizione di una quantità di dati superiore alla capacità del buffer di memoria dell' oscilloscopioa frequenze di campionamento superiori a 18 milioni di campioni al secondo. Il programma PicoScope seleziona questa modalità per basi dei tempi lunghe, in modo da poter acquisire serie di dati particolarmente lunghe.

Base dei tempi - Timer che controlla la velocità di acquisizione dei dati dell'oscilloscopio. Con basi dei tempi lente, questo processo è visibile come traccia prodotta da PicoScope sulla vista dell'oscilloscopio da sinistra a destra; con basi dei tempi veloci, PicoScope produce l'intera traccia in una singola operazione. La base dei tempi si misura in unità di tempo (ad esempio secondi) per ripartizione. La vista oscilloscopio ha dieci ripartizioni, in modo tale che il tempo totale sull'intera larghezza della vista sia pari a dieci volte l'impostazione per ripartizione.

USB 1.1 Bus seriale universale (full speed) - Porta standard che permette di collegare apparecchiature esterne ai PC. Una tipica porta USB 1.1 supporta una velocità di trasferimento dei dati di 12 megabit per secondo ed è decisamente più veloce di una porta RS-232 o COM.

USB 2.0 Bus seriale universale (high speed) - Porta standard che permette di collegare apparecchiature esterne ai PC. Una tipica porta USB 2.0 supporta una velocità di trasferimento dei dati 40 volte superiore a quella della USB 1.1 se usata con un dispositivo USB 2.0, ma può anche essere usata con dispositivi USB 1.1.

Risoluzione verticale - Valore espresso in bit che indica la precisione con la quale l'oscilloscopio converte tensioni d'ingresso in valori digitali. L'oversampling (vedere sopra) può migliorare la risoluzione verticale effettiva.

Gamma di tensione - Il range di tensioni d'ingresso che l'oscilloscopio può misurare. Ad esempio, un range di tensione di ±100 mV significa che l'oscilloscopio può misurare tensioni tra -100 mV e +100 mV. Le tensioni di ingresso esterne a questo intervallo non saranno misurate correttamente, ma non danneggiano lo strumento, purché non superino i limiti di protezione di ±100 V.